F.A.Q.

Di seguito trovi tutte le domande più frequenti.
Per qualsiasi altra informazione non esitare a contattarci.

QUAL È IL VOSTRO STILE FOTOGRAFICO?

In tanti anni di attività abbiamo maturato un nostro stile dinamico e creativo: alternando il cosiddetto reportage matrimoniale ai ritratti della coppia. L’obiettivo è quello di creare un racconto in maniera naturale e spontaneo di ciò che realmente accade, mantenendo tuttavia un certo numero di ritratti per dare un giusto equilibrio al ricordo del giorno delle nozze. Facciamo comunque tutto molto velocemente, evitando di far ritardare gli sposi o sottrarre tempo agli invitati. Dopo la cerimonia, solitamente invitiamo gli sposi a fare una passeggiata in una o più location da concordare insieme, durante la quale noi scattiamo e riprendiamo, mantenendo sempre un atmosfera di gioco e relax. Noi sappiamo ascoltare e capire ciò che voi volete senza imporre la nostra opinione, ma anzi facendo si che essa si sposi con la vostra.

NON VOGLIAMO RITRATTI, È POSSIBILE AVERE SOLO UNO STILE REPORTAGE?

Assolutamente sì. Se si sceglie uno stile esclusivamente reportage bisogna essere consapevoli di tanti fattori. Il reportage è strettamente legato a ciò che realmente accade, ed è bravura del fotografo anticipare e cogliere attimi irripetibili, ovviamente più un matrimonio è ricco di avvenimenti, più il racconto della vostra giornata sarà unico. Anche i luoghi dove si svolge il matrimonio sono fondamentali nella libertà del fotografare: ad esempio una preparazione sposa in una stanza buia e piccola non ci permette di scattare o riprendere da diverse angolazioni, fattore essenziale per uno stile reportage.

Con uno stile esclusivamente reportage, non garantiamo che tutti gli invitati siano presenti nelle immagini spontanee, a meno che gli sposi facciano richieste specifiche.

Tuttavia, la cosa più importante da ricordare è che chi sceglie esclusivamente il reportage ama il genere, accettando le varie espressioni e modi d’essere.

Fate postproduzione o ritocco?

Riteniamo che esagerare sia sempre sbagliato, l’artificiale si vede e rischia di rovinare anche le immagini più belle. Ciò che noi facciamo nella fase di postproduzione consiste essenzialmente nel sistemare la crominanza dei colori in maniera tale da esaltare tutto il potenziale di uno scatto ma sempre in modo molto naturale. Solo se necessario, o esplicitamente richiesto, agiamo con i ritocchi per eliminare imperfezioni o attenuare qualche ruga.

Come lavorate durante il giorno del matrimonio?

Iniziamo con la preparazione degli sposi, a cui teniamo particolarmente poiché è un momento carico di emozione per gli sposi e per i familiari. Poi proseguiamo con la cerimonia; terminata la quale invitiamo la coppia, se concorde, a fare una passeggiata in una o più location. Dopo ci rechiamo nel luogo dove si svolge la festa. La cosa a cui teniamo maggiormente è la discrezione, il matrimonio è la festa degli sposi, noi siamo lì per documentare ciò che accade e non è nostra abitudine interferire sugli avvenimenti della giornata. Un’altra cosa che vogliamo sottolineare è che garantiamo la nostra presenza al vostro matrimonio, non deleghiamo il servizio ad altri fotografi, poiché crediamo che sia giusto che le vostre fotografie e il vostro video abbiano lo stesso stile di ciò che avete visto sul sito o in studio.

Chi farà la scelta delle fotografie?

La prima scelta degli scatti da elaborare viene fatta da noi, semplicemente perché pensiamo che debba essere lo “scrittore” della storia ad impaginare il racconto del giorno delle vostre nozze, garantendo una scelta sotto tanti punti di vista come espressioni, stile e cronologia degli eventi.

In seguito, i file verranno caricati nell’ area personale a voi dedicata del nostro sito web, previa autorizzazione firmata, così da poter consultare le vostre foto con calma e decidere se mantenere l’impaginazione proposta oppure sostituire qualche foto da voi non gradita; in alternativa, qualora lo preferiate, questa scelta potrà essere effettuata direttamente nel nostro studio fotografico, dopo aver fissato un appuntamento.

Quanto tempo per la consegna?

Noi facciamo tutto da soli, scatto, riprese e post produzione. Non deleghiamo ad altri la nostra post produzione. Essendo per noi il periodo estivo molto pieno, è logico che i matrimoni effettuati verranno, nella grande maggioranza, analizzati nei mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre. Da qui le tempistiche lunghe.
Il grosso dell’impegno è la scelta e la post produzione, noi dedichiamo una grande attenzione a questa fase, per il semplice motivo che andando ad influire notevolmente sul lavoro finale è giusto che venga effettuata in maniera molto accurata. La parte di stampa non comporta alcun impegno se non quello di spedire i file per essere stampati.
C’è anche da fare un’altra considerazione: il nostro mestiere è un mestiere artistico e come tale è molto legato all’ispirazione della giornata. Se in quella determinata giornata riteniamo di non essere in forma per fare la postproduzione e scegliere le foto del vostro giorno, preferiamo fare altro, e rimandare al giorno dopo.

COME POSSIAMO PRENOTARE IL NOSTRO MATRIMONIO?

Trovate tutti i nostri recapiti nella pagina contatti Possiamo poi fissare un appuntamento nel nostro studio per poter verificare tutte le opzioni che possiamo offrirvi. Se poi, deciderete di assumerci come fotografi, vi faremo firmare un contratto che certifica e garantisce le vostre scelte e vi faremo pagare un anticipo a titolo di caparra.

Quanto spenderemo per IL NOSTRO MATRIMONIO?

È molto difficile stabilire un prezzo a priori perché ogni matrimonio è diverso dall’altro, e conseguentemente le richieste del cliente e le esigenze sono diverse. Vi invitiamo pertanto a contattarci, o compilare la richiesta di preventivo per parlare dell’aspetto economico.